Risotto con asparagi, mandorle e zafferano

postato in: CheCavolo di ricette, Riso | 0
Risotto con asparagi, mandorle e zafferano
Risotto con asparagi, mandorle e zafferano

 

Ecco un’altra ricetta che si addice alla stagione primaverile, dal sapore molto delicato e di semplicissima preparazione. Il sapore intenso degli asparagi si sposa in maniera impeccabile con quello delicato delle mandorle, e lo zafferano in aggiunta, rendono questo risotto una pietanza davvero sorprendente!

 

Questo piatto fa bene perché:

  • gli asparagi hanno proprietà terapeutiche, vengono infatti consigliati per la cura di patologie reumatiche e problemi urinari. Utili per il cuore ed il sistema nervoso, le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti fanno di questi ortaggi un alleato importante per la prevenzione e la riduzione del rischio legato alle malattie croniche più diffuse (cardiopatie e diabete)
  • le mandorle, ricche di minerali (minerali: calcio, magnesio, ferro, potassio, rame e fosforo, zinco, selenio e manganese), vitamine ( A, B1, B2, B3, B5, B6, E e J) e aminoacidi, sono un frutto secco dalle importanti proprietà antitumorali

 

Tempo totale di preparazione: 40 minuti

 

Ingredienti per 3 persone

  • 300 g di asparagi
  • 60 g di mandorle sbucciate
  • 240 g di riso carnaroli
  • 1 bustina di zafferano
  • olio EVO (1 cucchiaio per porzione)
  • ½ scalogno

 

Procedimento
Lavate gli asparagi, privateli dell’estremità inferiore e tagliateli a rondelline, lasciando intatta la parte superiore (che terrete da parte).

Fate saltare gli asparagi con l’olio, lo scalogno e un pizzico di pepe. Aggiungete il riso dopo 5 minuti e il brodo precedentemente preparato (semplicemente portando a ebollizione in un pentolino a parte dell’acqua con del brodo granulare); girate a fiamma bassa con un cucchiaio in legno, aggiungendo man mano dell’altro brodo.
A metà cottura, aggiungete le mandorle e continuate a girare il tutto aggiungendo del brodo ancora se necessario.
Lasciate riposare per qualche minuto. Nel frattempo lessate le punte degli asparagi con dell’acqua leggermente salata per una decina di minuti, aggiungetele al risotto, prima di impiattare.

Ora la vostra ricetta di risotto con asparagi è pronta! buon appetito!  :-)