Cavolo gratinato al curry

Cavolo gratinato al curry
Cavolo gratinato al curry

 

Proponiamo una ricetta semplice e buona, che ben si adatta ad una cena leggera dal sapore “etnico”, ma anche per una pausa pranzo (il cavolo gratinato al curry lo abbiamo gustato anche freddo in pausa pranzo): bella sorpresa per il nostro palato! :-)

 

Questo piatto fa bene perché:

  • II cavolo è un alimento prezioso e ricco di potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico e vitamina C, tutti principi nutritivi anticancro, antibatterici, antinfiammatori e antiossidanti. Il cavolo è un ortaggio depurativo, rimineralizzante e favorisce la rigenerazione dei tessuti.

 

Tempo totale di preparazione: 30 minuti

 

Ingredienti per 3 persone

  • 1 cavolo bianco
  • olio EVO (1cucchiaio)
  • farina 00 (1 cucchiaio)
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di curry

Procedimento
Lavate il cavolo, tagliatelo lasciando intatte le cimette e sbollentatelo in acqua salata.
Nel frattempo preparate la besciamella vegana: preparate del brodo (in sostituzione al latte) con 2 bicchieri d’acqua e del brodo granulare; raggiunta la temperatura di ebollizione, aggiungete l’olio (che sostituisce il burro), la farina, sale e pepe e mescolate a fiamma bassa fino a ottenere un composto denso. Se dovessero formarsi dei grumi, passate la ”besciamella” in un colino. Aggiungete il curry e girate ancora per qualche minuto.
Scolate il cavolo e adagiatelo in una teglia, versateci la besciamella vegana al curry (una spolverata di parmigiano) e infornate a 180 gradi per 15 minuti.
Servite caldo e gustatevi questo piatto leggero ma nutriente :-)